Auto Blu a Bologna prenotate con la App di Uber

 

 

Se arrivate a Bologna e avete uno smartphone, da oggi potete prenotare il servizio di noleggio con conducente (Auto Blu) per i vostri spostamenti, utilizzando la App di Uber scaricabile su dispositivi Android o IOS.

La multinazionale americana ha stretto un accordo con la cooperativa bolognese Cosepuri e mette a disposizione la sua piattaforma multimediale di trasporto pubblico non di linea per prenotare un "Auto Blu" che Uber chiama "Black".

Dopo Milano e Roma anche nella città felsina si potrà utilizzare questo servizio, sono infatti diversi anni che Uber cerca di espandere il proprio business a Bologna e in questo periodo di pandemia è riuscita a trovare un posto in casa Cosepuri.

Per il momento solo un parte del parco auto della cooperativa inizierà a lavorare utilizzando il servizio prenotazione gestito da Uber, per poi aumentare di numero nei mesi a seguire.

Dopo avere firmato l'accordo Cosepuri mantiene l'esclusiva con Uber, quindi solo gli autisti che sono soci della cooperativa potranno mettere a disposizione le loro Auto Blu e collaborare.

In una intervista Onofri spiega che ha cercato di coinvolgere anche i taxisti nel loro progetto con Uber ma le perplessità hanno avuto la meglio e non c'è stata la collaborazione sperata. Attualmente per chiamare un taxi tramite App di Uber si può fare solo nelle città di Torino e Napoli.

Con Uber Black a Bologna si potrà pagare solo elettricamente e il costo sarà stabilito all'inizio, salvo radicali cambiamenti del percorso da parte del cliente.

Il responsabile in Italia di Uber, Lorenzo Pireddu, ha dichiarato di avere grande fiducia nei confronti di Cosepuri per la sua serietà e qualità nello svolgere i servizi, quindi si prospetta una lunga convivenza.

Uber da quanto dichiarato alla stampa non si arresta e il suo obiettivo è ingrandire il suo giro di affari nel nostro paese e diventare una piattaforma multimediale che oltre il servizio di auto blu vuole includere anche altre alternative di noleggio come e-bike e monopattini.

Attualmente Uber sta utilizzando una tecnologia chiamata "Mask verification" che serve a garantire ai clienti e autisti la sicurezza contro il coronavirus durante il servizio di viaggio. Si tratta in breve di una funzionalità che verifica che i conducenti stiano indossando in modo corretto la mascherina protettiva, attraverso una foto.

 

Home

 

BLOG

 

Il Blog su Taxi e NCC Auto Blu a Bologna di Mazzanti 

 

Informazioni, articoli, regolamenti, bandi di concorso, curiosità nel mondo del servizio pubblico non di linea dei Taxi e NCC Auto Blu nel territorio di Bologna e Provincia, tutto nel nostro blog.